PDA

Visualizza Versione Completa : Il giorno d' estate arbrėreshė



Angelina
14-03-2011, 11:54
Il giorno d' estate arbrėreshė
:lampadina:

Il 14 marzo č denominato, in Albania, il Giorno d’Estate, ed č una festa pagana che simboleggia la rigenerazione, il risveglio della natura e la continuitą della vita.:pappa:
Le sue origini si perdono nell’antichitą.

Alcuni dicono che il 14 marzo, gli arbėresh delle coste italiane, raccoglievano un ciuffo d’erba insieme alle radici e la terra, portandolo a casa in ricordo dell’anniversario della loro emigrazione dall’Albania. :stella:

Altri dicono che
la festa risale all’antichitą illirica quando ricorreva il I° marzo e si facevano dei pellegrinaggi verso le vette pił alte delle montagne per trovarsi il pił vicino possibile al Dio Sole e pregare per la bontą e il benessere dell’anno nuovo. In ogni caso, in occasione di questa festa si facevano ( e si fanno) grandi falņ .:Ok:

Le corone e le ghirlande sulle porte delle case auspicano la buona fortuna. :margherita:


Il rituale del Giorno d’Estate inizia il giorno precedente con la preparazione dei dolci tipici di ogni comunitą:cacio:

. La sera si mangiano ficchi secchi, noci, carne di tacchino e uova lesse. :brindisi:

Ciuffi di erba fresca, che simboleggiano la rigenerazione, durante la notte vengono poste sui cuscini di ogni membro della famiglia.
Un altro simbolo della rigenerazione č l'acqua e la visita dei bambini ai vicini di casa e a tutto il parentedo č salutato come un portafortuna.:fidanzati:

Il pranzo si consuma festosamente all'aperto, in campagna, con amici, parenti e conoscenti.:gallo:
Questa festa, di origine antichissima, col tempo aveva perso importanza, ma ora sta riprendendo vigore, soprattutto nella patria albanese, ma anche nelle piccole comunitą arbėreshė sparse in Italia e nel mondo.:porta:




http://www.albanianews.it/notizie/albania/item/831-il-rito-del-giorno-destate