PDA

Visualizza Versione Completa : Il Brindisino Alberto Pasquale



Angelina
31-12-2013, 12:03
Alberto Pasquale
6201

Alberto Pasquale è un Brindisino d'eccezione; egli è il General Manager della 20th Century Fox Italy, una delle prime 5 compagnie cinematografiche del mercato italiano.
In precedenza ha occupato per 8 anni il ruolo di direttore marketing della Warner Bros Italia, supervisionando l'Advertising, la pubblicità e tutte le attività promozionali della società.
Ancora prima ha lavorato per la RCS Films & TV dove ha rivestito il ruolo di responsabile della distribuzione cinematografica e televisiva occupandosi anche dei diritti di vendita del mercato televisivo.
Pasquale è stato membro della "Majestic Films & TV sales", compagnia londinese ed ha scritto di numerosi articoli sull'industria audiovisiva pubblicati dalle maggiori riviste del settore.
E' uno degli autori del “The Audiovisual Management Handbook”, publicato nel 2002 dalla MBS (Media Business School) di Madrid.
Tra le sue esperienze anche l'insegnamento ad alcuni master presso le più prestigiose università italiane ("La Sapienza", "LUISS", Bocconi) ed estere (MBS di Madrid).
Ha partecipato attivamente alla sviluppo di IsICult, un laboratorio artigianale di ricerca specializzata indipendente, “no-partisan” e “no-profit”, che svolge da un decennio attività di studio e consulenza sul sistema della cultura e dei media.
Alberto Pasquale, diplomatosi presso il Liceo Scientifico Monticelli di Brindisi, è laureato in Economia Politica alla Bocconi con una tesi sull'industria cinematografica.
Ha acquisito le specializzazioni in Regia e Sceneggiatura cinematografica presso la scuola di cinema di Milano e nella produzione audiovisiva presso l'EAVE di Bruxelles.
Dal 2003 al 2007 è stato Direttore Generale della 20th Century Fox. In seguito, fino a tutto il 2011, si è occupato di finanziamenti al cinema italiano nella veste di Responsabile del Settore Audiovisivo delle Filas SpA (Finanziaria Laziale di Sviluppo, società in-house delle Regione Lazio). Come rappresentante di Filas ha fatto parte del board di Cine-Regio, associazione europea che raggruppa 36 fondi regionali europei di investimento nel cinema. Scrive articoli di carattere economico su varie testate specializzate (Il Giornale dello Spettacolo, Cinema e Video International) e ha pubblicato diversi saggi, tra i quali: • Con altri autori: The Audiovisual Management Handbook, Madrid, 2002; • Il mercato della distribuzione, in Mario La Torre (a cura di), La finanza del cinema, Bancaria Editrice, Roma 2006; • Con Angelo Zaccone Teodosi e Bruno Zambardino: Il mercante e l’artista. Guida pratica alle nuove misure fiscali a sostegno dell’industria cinematografica e audiovisiva, Spirali, Milano 2008; • Con Bruno Zambardino: La finanza di progetto nel settore cinematografico, in Economia della cultura, Il Mulino, n. 1, 2011. • Economia politica del film, in Introduzione ai Film Studies, Carocci, 2012; • Finanziare il Cinema Italiano, Il Sole 24 Ore Libri, 2012. È docente a contratto in Organizzazione ed economia aziendale dello spettacolo presso l’Università Sapienza di Roma e insegna nei corsi post-laurea dedicati ai media organizzati dalla Facoltà di Eco-nomia dell'Università di Torpergata, e della Luiss Business School.

Insegna inoltre presso il Centro Sperimentale di cinematografia di Roma e presso la Media Business School di Madrid.:saluti1:

http://www.brundisium.net/approfondimenti/shownotiziaonline.asp?id=1860