Lunedì 9 maggio 2011

Pietra, Angela Barbanente: "I Monti Dauni sono un modello"



PIETRAMONTECORVINO (Fg) – “Settimana Identitaria” e “Genius Loci Festival”, che proseguiranno oggi e fino al 17 maggio, sono stati inaugurati domenica alla presenza di Angela Barbanente (assessore all’Assetto del Territorio della Regione Puglia) e ............................
...........................................
......................................
.................................
Angela Barbanente ha annunciato il rilancio di “Progetto Hospitis”, network regionale per potenziare qualitativamente e dal punto di vista dei numeri sia la ricettività dei piccoli comuni che i servizi di ospitalità ad essa connessi.
“Le misure di Hospitis – ha dichiarato l’assessore all’Assetto del Territorio – vanno pensate e calibrate in funzione dell’imprenditoria.
I Monti Dauni stanno dimostrando di impegnarsi secondo una visione coerente con le loro vocazioni e con la necessità di realizzare sviluppo integrato tra i territori”.
Hospitis, il Progetto d’Eccellenza dei Monti Dauni e la valorizzazione del Sistema Ambientale Culturale saranno tre dei principali strumenti di crescita, nei prossimi anni, per le eccellenze dell’entroterra foggiano.
................................
....................................
..........................
Molto positivo il bilancio della prima giornata della Settimana Identitaria: cittadini, turisti e rappresentanti istituzionali hanno visitato il Palazzo Ducale e il Centro Visita multimediale, partecipando all’inaugurazione delle mostre allestite nella Torre Normanna.
Gli stand Coldiretti, dal mattino, hanno offerto una gustosa “anteprima” delle degustazioni che hanno deliziato gli ospiti dopo il convegno su “Federalismo, Associazionismo e Unità”. Particolarmente apprezzata l’opera di Officineventi, un racconto e un allestimento video fotografici dedicati al popolo di Sant’Alberto, patrono di Pietra.
La giornata odierna sarà dedicata al ruolo dei media: alle 17.30, il Palazzo Ducale ospiterà il convegno “Promozione e immaginario: piccoli comuni, grandi schermi”.
.........................................
......................................
Da oggi, inoltre, prende il via il programma dei film messi a disposizione da Apulia Film Commission: nel Giardino Pensile, nei giorni dal 9 all’11 maggio saranno proiettati tre film (sempre alle ore 21.30).
Si tratta di pellicole che mettono in scena le vicende storiche e i caratteri degli italiani:
  • “L’uomo nero” di Sergio Rubini,

  • la storia di Giuseppe Di Vittorio in “Pane e libertà”

  • e “Noi credevamo” di Mario Martone.

Il 12, 13 e 14 maggio, invece, uno dei piatti forti della Settimana Identitaria saranno le performance del Cerchio di Gesso, con i visitatori che potranno assistere agli spettacoli (inizio previsto alle 21.30 in vari luoghi del borgo medievale) degustando prodotti tipici.

Pubblicato da Pietramontecorvino a 09:04

http://pietramontecorvino.blogspot.c...nti-dauni.html