Tappa sanvitese per Janus River





Ott 7, 2018

Janus River, l’81enne di origine siberiane che sta compiendo il giro del mondo in bicicletta (un’impresa iniziata ben 17 anni fa) ha fatto tappa stamattina a San Vito dei Normanni.
Ad accoglierlo, in piazza Leonardo Leo e sotto la pioggia, il consigliere delegato allo sport Maurizio Zurlo ed alcuni dipendenti comunali.
È con tutti loro che – dopo aver sorseggiato un caffè – si è recato presso le scuole primarie del Secondo Istituto Comprensivo.
Sia nel plesso “Don Milani” che nel plesso “Madre Teresa di Calcutta”, Janus ha interagito simpaticamente con gli alunni, sorprendendoli con i suoi straordinari racconti di vita vissuta in questi anni in sella alla sua bici, durante i quali ha percorso in lungo e in largo il pianeta (circa 400 mila i chilometri finora “macinati”).

Come sta accedendo in tutti i luoghi visitati, Janus ha trovato anche a San Vito dei Normanni chi gli ha offerto un pasto e un luogo per riposare per la notte (la “Locanda di Nonna Merna”).
“Una straordinaria accoglienza.
Complimenti al Comune che mi ha organizzato in pochissimi minuti il tour cittadino e cercato e ottenuto ospitalità.
Una efficienza davvero eccezionale.
E complimenti anche alle maestre e ai bambini che ho incontrato.
È stata una giornata bellissima, nonostante il maltempo”.
Domani, domenica, River si trasferirà a Mesagne per proseguire il suo viaggio che lo porterà – secondo le sue previsioni – alla tappa finale di Pechino.
Una tappa prevista per il 2028!


http://www.brundisium.net/index.php/tappa-sanvitese-per-janus-river/