Dic 22, 2018


Dopo il successo di partecipazione dei giorni scorsi, torna a grande richiesta «Street Magic Fantasy», la parata delle mascotte e dei personaggi Disney pronta a popolare i corsi del centro storico di Brindisi il prossimo mercoledì 26 dicembre, a partire dalle ore 11 con partenza da piazza Cairoli verso corso Garibaldi.

Torna così la sfilata più pazza preferita dai bambini, che potranno rivedere e incontrare dal vero i personaggi dei cartoon e delle favole.

La parata «Street Magic Fantasy» si prepara a riportare per le vie del centro una carovana di supereroi, principesse e miti della tv e dei fumetti, in tutto quaranta tra cui Masha e Orso, Topolino e Minnie, Paperino, Cenerentola, Biancaneve, Frozen, Rapunzel, Spiderman, Hulk, la Bella e la Bestia, Olaf, Peter Pan e Trilly, che sfileranno e balleranno con una street band in testa al corteo, per un viaggio nel mondo delle fiabe, dell’animazione Disney e dell’immaginazione, fino a ritrovarsi tutti insieme in piazza per mettersi in posa e scattare i selfie-ricordo. Una lunga giostra festante e colorata che sottolinea il clima della festa mettendo i più piccoli al centro di un cerchio di allegria e divertimento.

Il Piccolo Principe.
Il pomeriggio di mercoledì 26 dicembre, alle ore 18.30, tutti al Teatro Verdi per vedere in scena un altro intramontabile simbolo dell’immaginario dei grandi e dei bambini: «Il Piccolo Principe» di Antoine de Saint-Exupéry. Biglietti disponibili in seconda galleria, questi i prezzi: 10 euro, bambini fino a 12 anni 6 euro, nonni accompagnatori 8 euro. Acquisti presso la biglietteria del teatro (info 0831 562554) oppure online su goo.gl/fPKMcQ. Trailer dello spettacolo bit.ly/2GD1Q8C.

Uno specialissimo fuori cartellone nella versione del regista, interprete e musicista Salvatore Della Villa, fedele al testo di Saint-Exupéry e tuttavia con elementi di grande originalità. L’opera più conosciuta di Antoine de Saint-Exupéry, pubblicata per la prima volta nel 1943, fu un successo editoriale che interessò tutto il mondo. Si tratta di una delle opere letterarie più celebri del XX secolo e tra le più vendute della storia. Un racconto poetico che affronta temi come il senso della vita e il significato dell’amore e dell’amicizia. Il viaggio del Piccolo Principe, che per conoscere l’universo vaga da un asteroide all’altro imbattendosi in allegorici personaggi che nascondono i vizi e le virtù di ogni uomo, è messo in scena con l’intento di esaltare la poesia e i contenuti del racconto, per consegnare allo spettatore il messaggio che tanto sta a cuore al protagonista: «L’essenziale è invisibile agli occhi».


La produzione dello spettacolo è giunta al suo quarto allestimento, dopo il successo di critica e di pubblico, che ha registrato il sold out in tutte le repliche fino ad ora programmate dal 2008 ad oggi. La produzione è una delle rare a livello mondiale ad essere autorizzate dagli eredi Gallimard, i quali hanno concesso il placet scrupoloso di rappresentazione per l’adattamento e la regia. Gli stessi costumi e scene, disegnate dall’artista Disney Emilio Urbano, sono fedeli ai disegni originali dell’autore. Le musiche originali sono firmate da Gianluigi Antonaci, che ha cucito addosso ad ogni personaggio note e temi di grande atmosfera.


«Tu, fino ad ora, per me, non sei che un ragazzino uguale a centomila ragazzini. E non ho bisogno di te. E neppure tu hai bisogno di me. Io non sono per te che una volpe uguale a centomila volpi. Ma se tu mi addomestichi, noi avremo bisogno l’uno dell’altro…».


Programma completo «Le Luci di Brindisi» su goo.gl/jWQCdx


http://www.brundisium.net/index.php/santo-stefano-da-favola-a-brindisi-torna-la-parata-street-magic-fantasy-e-arriva-il-piccolo-principe/