Trump chiede alla Germania, all’Italia e al Giappone di pagare per essere occupati




10 Marzo 2019


Di Moon Of Alabama
Sarà divertente vedere questo sviluppo:

Trump cerca di riscuotere un enorme premio dagli alleati che ospitano truppe statunitensi
Sotto la direzione della Casa Bianca, l’amministrazione sta preparando richieste affinché Germania, Italia, Giappone e alla fine qualsiasi altro paese che ospita truppe statunitensi paghino il prezzo pieno per i soldati americani schierati sul loro territorio – oltre il 50% o più per ” il privilegio” di ospitarli , secondo quanto detto da una dozzina di funzionari dell’amministrazione e persone informate sulla questione.

I funzionari dell’ amministrazione USA attuali e precedenti hanno informato sull’idea, malgrado abbiano chiesto di non essere identificati discutendo il programma, descrivendolo come molto più avanzato di quanto sia noto pubblicamente.
Oltre a cercare più soldi, l’amministrazione vuole usare questo come un modo per esercitare leva sui paesi alleati perché facciano tutto quello che gli Stati Uniti richiedono ai paesi alleati all’estero (associarsi alle sanzioni, guerra commerciale contro Cina, Russia, Iran, ecc. , partecipare alle prossime guerre del Pentagono, ecc..) .
Come prova, dicono che ai funzionari del Pentagono è stato chiesto di calcolare due formule: una determinerebbe quanti paesi come la Germania dovrebbero essere chiamati a pagare.
La seconda determinerebbe lo sconto che questi paesi otterrebbero se le loro politiche fossero allineate strettamente con gli Stati Uniti

In realtà lo schema di estorsione che Trump vuole utilizzare contro gli “alleati” è un perfetto autogol. Il governo tedesco sotto il cancelliere Angela Merkel è già accusato di essere troppo in profondità allineato con le politiche degli USA.
Il suo partito ha sostenuto la guerra contro l’Iraq e ora si è unito al tentativo di cambiamento di regime illegale in Venezuela.
Il pubblico tedesco è decisamente meno filo-americano dei politici tedeschi.
Sarà molto difficile per Merkel e altri giustificare ulteriori miliardi per le truppe americane in Germania.
Non sono né necessari né richiesti. (L’unica ragione valida per mantenere i 30.000 soldati statunitensi in Germania è impedire loro di trasferirsi in Polonia da dove potrebbero minacciare il paese).
La situazione in Giappone è simile.
Il governo del primo ministro Shinzō Abe sostiene politiche americane aggressive, ma è anche sotto attacco per una nuova base americana a Okinawa.
Avrà problemi a giustificare la spesa per il privilegio di mantenere il paese sotto occupazione americana.
Il racket di estorsione di Trump renderà più difficile per Merkel e Abe allearsi con gli Stati Uniti su altre questioni.
Questa è una buona ragione per accoglierla.

Fonte: Information Clearing House
Traduzione: Luciano Lago

https://www.controinformazione.info/trump-chiede-alla-germania-allitalia-e-al-giappone-di-pagare-per-essere-occupati/?fbclid=IwAR2FNp6HcH4MFSqH4iXeBjoz_3BibHXTmWaSi0KO JCoVF2scYcXgjTdemno