Brindisi: la Asl si rivolge agli studenti, un concorso per portare l’arte negli ospedali


10 maggio 2019


BRINDISI- Un concorso per le scuole di ogni ordine e grado della provincia di Brindisi per portare l’arte negli ospedali e nelle strutture sanitarie. Questa l’iniziativa della Asl di Brindisi che lo scorso 8 maggio ha svolto un incontro alla presenza del Direttore Generale Giuseppe Pasqualone, del Direttore Sanitario Andrea Gigliobianco, dell’Assessore ai Lavori Pubblici, Istruzione e Contenzioso del Comune di Cisternino Avv. Giovanna Curci, del Dirigente Scolastico del Secondo Istituto Comprensivo “Montessori – Bilotta” di Francavilla Fontana Prof. Tiziano Fattizio, del Dirigente Scolastico del Liceo delle Scienze Umane e Liceo Linguistico “E. Palumbo” di Brindisi Prof.ssa Maria Oliva.
Obiettivo del briefing definire contenuti, tempi e modalità per avviare, all’inizio del prossimo anno scolastico, un concorso di disegno e pittura rivolto agli studenti della provincia sul tema della bellezza, il gioco, il paesaggio.
L’iniziativa sarà realizzata con il coinvolgimento diretto dell’Ufficio Scolastico regionale per la Puglia – ambito territoriale della provincia di Brindisi e dei docenti degli Istituti che guideranno gli studenti nell’elaborazione di opere creative sul tema proposto. I lavori, valutati da una giuria di esperti in comunicazione, saranno premiati in occasione di un evento finale.
I disegni selezionati saranno esposti nelle stanze degli ospedali e sale di attesa dei poliambulatori, con l’intento di portare un po’ di serenità ai nostri pazienti costretti alla permanenza in ambienti notoriamente associati alla sofferenza.

http://www.brindisioggi.it/la-asl-si...egli-ospedali/