Notte di Capodanno a Brindisi: la festa è davanti a Nuovo Teatro Verdi con i “Thames River Soul”




Dic 28, 2019

Si avvicina la notte più attesa dell’anno e Brindisi si prepara a festeggiare nel segno della musica, dei brindisi e del divertimento.
L’appuntamento per la notte di San Silvestro è in largo Gianni D’Errico, davanti al Nuovo Teatro Verdi, appena dopo la mezzanotte: ritmi in crescendo per accendere l’energia e la voglia di divertirsi.
Il concerto, che fa parte della rassegna culturale e di spettacolo «Le Luci di Brindisi», è sostenuto dalla Regione Puglia tra le azioni di comunicazione e promozione del claim «Capodanni di Puglia», con il coordinamento di Pugliapromozione e la partecipazione del Comune di Brindisi e della Fondazione Nuovo Teatro Verdi.


La notte vibrerà della sua tradizionale festa in musica accompagnando il pubblico sulle note della musica più coinvolgente e contagiosa e dando il ritmo giusto con cui iniziare il 2020: impossibile non ballare e non cantare le canzoni che sono state la colonna sonora di intere generazioni.

Protagonista la band britannica «Thames River Soul», sezione ritmica degli «Incognito», formata da Francesco Mendolia (batteria), Francisco Sales (chitarra), Gianluca Chiarella (chitarra) e Francis Hylton (basso), che ne interpreta l’inconfondibile mix di groove, soul e funk.
La band incontra la musicalità di Lex Cameron, tastierista, compositore e cantante tra i più in vista della scena pop e soul britannica, forte di collaborazioni con artisti come Amy Winehouse, Grace Jones, Spandau Ballet, Matt Bianco, Michael Bolton e Barry White; con «Thames River Soul» e Cameron anche la straordinaria voce di Cleo Stewart, reduce dalla esibizione londinese, nella Royal Albert Hall, al fianco della Royal Philharmonic Orchestra, l’orchestra nazionale britannica. La cantante, anche attrice e scrittrice, è un nome affermato nel mondo dei musical e sa muoversi con grande padronanza nelle sensazioni soul: negli Stati Uniti ha formato memorabili sodalizi con Melba Moore e Melissa Morgan, oltre che con la band inglese R&B «Loose Ends». Tra i suoi incontri artistici, altri nomi di richiamo internazionale come Eurythmics, Belinda Carlisle e Spandau Ballet.


A dare il benvenuto al nuovo anno sarà dunque una band capace di conciliare la raffinatezza del jazz con il calore soul-funk: ritmi coinvolgenti in linea con lo spirito della festa, arrangiamenti ricchi di percussioni e un groove irresistibile orientato al contemporany R&B.

http://www.brundisium.net/index.php/notte-di-capodanno-a-brindisi-la-festa-e-davanti-a-nuovo-teatro-verdi-con-i-thames-river-soul/