Domenica in Villa: a Mesagne torna il mercatino dell’antiquariato e degli hobbisti

Foto-Arteventi-2.jpg
Feb 10, 2020

Torna a Mesagne l’appuntamento con il mercatino dell’antiquariato, dell’artigianato e degli hobbisti. Domenica 16 febbraio 2020, gli stand che fanno riferimento alle associazioni culturali “Zacaredde” e “Arteventinpiazza” si distribuiranno in via Tenente Ugo Granafei, lungo la strada e il viale della Villa comunale. “Il connubio tra antiquariato e hobbisti si è rivelato un accostamento apprezzato. Nell’insieme, si tratta di un’iniziativa che offre interessanti risvolti culturali, creando l’occasione per ridare vita agli oggetti in disuso – svelandone ricordi e curiosità – e per visitare le bellezze della città”, ha spiegato il sindaco di Mesagne, Toni Matarrelli.

“Mesagne vecchi tempi” è un po’ di tutto, soprattutto per chi ama viaggiare tra vecchi bazar, alla ricerca del tempo passato e delle sue tracce: grammofoni, mangianastri, orologi a pendolo, mobili vintage e pezzi da collezione; ce n’è per tutti i gusti. Le realizzazioni degli hobbisti attirano la curiosità di chi ama circondarsi di elementi unici, fatti a mano, per la casa e da indossare.
C’è chi infila perle, chi lavora il legno e la lana, chi restituisce tempo a suppellettili e a libri che – a coloro che non sono dotati di speciale creatività – verrebbe da scartare.

“Lo avevamo annunciato in prossimità della prima data, confidando nella possibilità che potesse diventare un appuntamento fisso, per appassionati e visitatori. La risposta degli avventori ha convinto gli organizzatori, l’iniziativa resta confermata per ogni terza domenica del mese”, ha commentato Antonello Mingenti, assessore comunale alle Attività produttive.
Lo svolgimento dell’evento è previsto per l’intera giornata.

http://www.brundisium.net/index.php/...egli-hobbisti/