Cooavirus-BIBLIOTECA CHIUSA? ECCO LE INIZIATIVE ALTERNATIVE
20 - 3 - 2020
Servizi a distanza per i lettori, soprattutto i più piccoli

Se in Biblioteca non si può andare e, quindi, non è possibile in questo periodo poter avere in prestito dei libri da portare a casa, è la Biblioteca che va incontro ai lettori, soprattutto ai più piccoli.
Da quando è iniziata l’emergenza, la Biblioteca Comunale “Giovanni XXIII” di San Vito dei Normanni, attraverso la sua pagina Facebook e grazie alle sue operatrici volontarie, propone l’ascolto di favole e brevi racconti.
Ieri, in occasione della festa del papà, ha proposto anche un tutorial per insegnare ai bambini come realizzare un cartoncino di auguri per il proprio papà. E, poi, ha proposto, quale messaggio di auguri a tutti i papà, quelli di oggi, di ieri e di domani, una splendida poesia in vernacolo del compianto Giuseppe Di Viesto”: “Lu sutori tlu tata” (Il sudore del padre).
Quella messa in piedi dalla Biblioteca comunale sanvitese è una iniziativa che sta ricevendo positivi riscontri, tanto che prossimamente, in occasione del “Dantedì”, la giornata voluta per celebrare Dante Alighieri, fissata per il 25 marzo, sulla pagina Facebook della Biblioteca Comunale “Giovanni XXIII” ci saranno dei contenuti appositamente creati.
La Biblioteca sanvitese, come tutte quelle italiane, rimarrà chiusa fino al 3 aprile, salvo provvedimenti di proroga che potrebbe adottare il Governo, ma sono disponibili le risorse elettroniche (banche dati, ebooks, ejournals, films etc.) consultabili liberamente tramite il portale BiblioBrindisi. In ogni caso, al pari degli altri uffici comunali, è sempre possibile contattare gli operatori telefonicamente (0831951368 o per email all’indirizzo bibliotecacomunale@comune.sanvitodeinormanni.br.it).


http://www.arcobaleno.br.it/dett_news.asp?id=5391