Risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: IL VIAGGIO DI SINBAD: il progetto promosso dal TPP con i Poli Bibliomuseali di Lecce

  1. #1

    pesce IL VIAGGIO DI SINBAD: il progetto promosso dal TPP con i Poli Bibliomuseali di Lecce

    IL VIAGGIO DI SINBAD: il progetto promosso dal TPP con i Poli Bibliomuseali di Lecce e Foggia


    20 MAGGIO 2020
    Le conversazioni vanno in streaming, le presentazioni di libri su Fb, i laboratori in webinar didattici, le performance e le proiezioni su you tube.
    Il progetto cofinanziato dal MIBACT sul Bando “Biblioteca Casa di Quartiere”, ideato e condotto dal TPP con i Poli Bibliomuseali di Lecce e Foggia, cofinanziato dalla Regione Puglia e con il partenariato di associazioni locali non si arresta
    A novembre, quando non vi era il COVID 19, si inaugurarono due presìdi interculturali a Lecce ( presso la Biblioteca “Bernardini”) e a Foggia ( alla Stazione Ferroviaria). Erano i primi risultati de “Il viaggio di Sindbad”, il progetto per l’integrazione sociale dei giovani di diverse nazionalità, cofinanziato dal MIBACT sul Bando “Biblioteca Casa di Quartiere” , ideato e condotto dal Teatro Pubblico Pugliese insieme ai Poli Bibliomuseali di Lecce e di Foggia, cofinanziato dalla Regione Puglia e con il partenariato di associazioni sociali ( Fondazione Emmanuel, Salento Crocevia, Human First, Unipop, Avvocato di strada, Edizioni Figlio di via, Spazio Baol, Foglio di via, Fratelli della stazione). Più due librerie, Arco e Liberrima ed il patrocinio della Università del Salento.
    La fase matura del progetto prevedeva che in primavera si tenesse una Rassegna di Laboratori di lettura e scrittura interculturali, presentazioni di libri, conversazioni con autori e giornalisti; a marzo era tutto pronto, poi sopraggiunse il lockdown.
    Dopo un momento di riflessione e d’intesa con il Mibact, il progetto non si è arrestato, e in attesa che a settembre, chissà, gli assembramenti culturali siano di nuovo consentiti, la Rassegna “Il viaggio di Sindbad” – ConTesti interculturali si sposta ora sul web. Le conversazioni vanno in streaming, le presentazioni di libri su Fb, i laboratori in webinar didattici, le performance e le proiezioni su you tube. Attività di grande richiamo culturale che rientra fra l’altro nell’azione “La cultura resta accesa, che il Polo bibliomuseale di Lecce ed il DAMS di Unisalento hanno promosso per diffondere on line materiali d’archivio legati a musica, danza, teatro, arte contemporaea, letteratura, archeologia, editoria.
    Dal 25 maggio al 6 giugno, 22 appuntamenti mattina e pomeriggi con possibilità di iscrizione per tutti, 56 ospiti, di cui 33 donne, al centro il tema dell’intercultura e del valore delle diversità declinato in tutti i modi, nella poesia, nella composizione, nella letteratura, nella linguistica, nell’arte, nella sociologia, nella comunicazione.


    https://www.valleditrianotizie.it/ne...ecce-e-foggia/




    Immagini Allegate Immagini Allegate

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •