Quannu lu pesci essi fori ti l’acqua, o s’è perso o è ’nfitisciutu (alto Salento).
download.jpg
Traduzione: quando il pesce esce fuori dall’acqua, o si è perso ( cioè non è più buono) o è imputridito.
E’ un detto usato in senso metaforico e si riferisce a quelle persone che abbandonano definitivamente il proprio luogo d’origine: non sempre lo fanno per motivi economici, a volte scappano per lasciarsi alle spalle un passato losco e in vario modo compromesso (come nel caso dei delinquenti africani che arrivano qui in Italia, non per fame, ma per continuare a delinquere così come facevano nei loro paesi)-
Chi parte per sfuggire alla fame, appena gli è possibile, ritorna nella sua terra!