Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: San Vito: Marco Ruggiero candidato sindaco del M5S

  1. #1

    San Vito: Marco Ruggiero candidato sindaco del M5S



    Lug 5, 2020

    Sarà anche finita la pandemia, ma San Vito dei Normanni stenta a ripartire.
    La città già costretta ad un immobilismo patologico, ora minaccia di finire stretta in una morsa il cui nome si fa fatica anche solo a pronunciare a voce alta.
    Forze che indossano casacche che fanno paura hanno già annunciato battaglia.
    Le situazioni poco chiare non ci sono mai piaciute. Non ci piacciono i nostalgici, quelli che pur di ottenere soddisfazioni personali, getterebbero l’intera città in pasto alla loro ombra nera e non ci piacciono nemmeno quelli che sanno solo perdersi tra i nodi della burocrazia.
    A noi del Movimento 5 Stelle piace la luce, la trasparenza, l’autonomia, a noi piace fare le cose sotto gli occhi di tutti e con la partecipazione di tutti.
    L’idea di lasciare che i soggetti noti mettano le mani sulla città è inaccettabile, ragion per cui, con la decisione e trasparenza che ci contraddistinguono, abbiamo deciso di mettere insieme una squadra per risollevare le sorti di San Vito.
    Sì, stiamo parlando proprio di quello, delle prossime elezioni.
    Occorre reprimere definitivamente le correnti che vanno sempre più prendendo forza e noi sappiamo come riuscirci.
    Lo faremo con Marco Ruggiero, è lui il nostro portavoce, facciamo che sia il portavoce di tutta la comunità sanvitese.
    Il nostro sindaco.
    Il sindaco al servizio della gente e non un primo cittadino, perché qui tutti dobbiamo essere primi.
    Noi del M5S abbiamo condotto tante battaglie in difesa dei diritti della nostra comunità e tutti, soprattutto negli ultimi 5 anni, hanno visto con quanta dedizione il consigliere comunale uscente, Ruggiero ha seguito ed acceso i riflettori sugli affari del Palazzo.
    Chiunque abbia avuto bisogno di una voce, ha potuto contare sull’appoggio dell’intero M5S e sulle forze di Ruggiero che si è sempre fatto portatore degli interessi giusti della nostra comunità.
    E’ con questo spirito di condivisione e spinti dal desiderio di lavorare ancora a servizio della comunità sanvitese che oggi siamo qui ad invocare una corsa all’impegno personale e civile.
    Vogliamo convogliare le energie positive del paese nel futuro gruppo di governo di San Vito.
    Vogliamo una mobilitazione generale. Un’ultima occasione per risollevare una comunità messa in ginocchio dalla pandemia e da una politica incapace di ascoltare i propri concittadini.
    Noi del M5S negli anni abbiamo acquisito le competenze amministrative delle quali si ha bisogno per governare San Vito, ora, però, serve una squadra per far rifiorire questa città sotto il sole di un nuovo giorno.
    “Mi candido a sindaco di San Vito dei Normanni perché non posso accettare che la mia città finisca nelle mani sbagliate – ha dichiarato Ruggiero -, mi candido a sindaco di San Vito dei Normanni perché ho le competenze per farlo e perché tanti, come me, non ne possono più del pressapochismo che ha tarpato le ali alla nostra comunità.
    Insieme possiamo davvero cambiare le nostre sorti.
    Mettiamoci insieme e spalanchiamo le porte del Comune perché quella è la nostra casa”.

    http://www.brundisium.net/index.php/san-vito-marco-ruggiero-candidato-sindaco-del-m5s/

  2. #2

    Elezioni San Vito, Macina (M5S): “Con Marco Ruggiero per portare il cambiamento

    Elezioni San Vito dei Normanni, Macina (M5S): “Con Marco Ruggiero per portare il cambiamento in città”


    10 Luglio 2020
    “La scelta di Marco Ruggiero, consigliere comunale uscente del MoVimento 5 Stelle, come candidato sindaco in vista delle imminenti elezioni comunali a San Vito dei Normanni è una grande opportunità per la città, una ventata di freschezza e di rinnovamento che merita di amministrare San Vito dandole un volto nuovo.” Così la deputata brindisina Anna Macina, portavoce del MoVimento 5 Stelle a Montecitorio.
    “Marco – continua – che conosco da tempo e con cui ho affrontato la campagna elettorale delle precedenti amministrative, ha tutte le carte in regola e le competenze, arricchite dall’esperienza e dalle battaglie condotte durante questi cinque anni di consiliatura, per portare il cambiamento nell’amministrazione e rompere definitivamente con il passato.
    Ha la fiducia, guadagnata nel tempo e sul campo, di un gruppo di lavoro che lo ha sempre sostenuto, ed è stimato da tanti, oltre che da me.
    Il MoVimento 5 Stelle ha per San Vito dei Normanni un ottimo candidato sindaco, preparato e capace.
    La città non può e non deve lasciarsi sfuggire questa grande opportunità.
    La campagna elettorale è alle porte.
    Marco mi troverà al suo fianco per dare a San Vito dei Normanni un’amministrazione a Cinque Stelle” conclude la deputata.

    https://www.essenotizie.it/2020/07/elezioni-san-vito-dei-normanni-macina-m5s-con-marco-ruggiero-per-portare-il-cambiamento-in-citta.html

  3. #3

    Ecco “Attiva San Vito”, un’altra lista che sostiene il M5S Marco Ruggiero




    Ecco “Attiva San Vito”, un’altra lista che sostiene il M5S Marco Ruggiero

    Cittadini serrano le fila attorno al candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, Marco Ruggiero.
    In vista delle vicinissime
    elezioni amministrative l’associazione “Attiva San Vito” si è fatta lista civica: “Non permetteremo che si spartiscano la nostra città ed il nostro futuro ancora una volta”.
    Non si tratta di un impegno preso all’ultimo momento, di voglia di apparire nella speranza di portare a casa qualche voto, “Attiva San Vito” è già una realtà consolidata da tempo e ora l’intento del gruppo è quello di sostenere Ruggiero.

    L’associazione è nata circa 4 anni fa e ha realizzato sul territorio e per la comunità sanvitese numerosi progetti che hanno spaziato dall’ambito sociale, a quello del sostegno alle piccole, grandi battaglie quotidiane dei cittadini.
    La decisione di costituirsi lista civica è stata a lungo ragionata e le ragioni della netta presa di posizione a favore del candidato del M5S nasce dalla convinzione che esiste un unico modo per cambiare le sorti della comunità, amministrarla con trasparenza e dedizione, farlo con Ruggiero.

    “Di questi tempi – ha dichiarato Francesca Loparco, medico e membro di ‘Attiva San Vito’-, comprendere per quale motivo un gruppo di cittadini voglia impegnarsi, in prima persona, per cambiare le sorti del proprio paese è davvero qualcosa di complicato. Girarsi dall’altra parte, far finta di nulla e lasciare che la vita, nel bene o nel male, ci passi davanti, infondo sarebbe la soluzione più comoda. Eppure c’è ancora qualcuno che spera in un futuro migliore, padri e figli di una terra che vuole andare oltre le vecchie logiche di chi desidera spartirsi un territorio come se fosse
    una loro proprietà.
    La nostra città è un sacrosanto patrimonio di tutti”.

    “Attiva San Vito” prima che una lista elettorale a sostegno di Ruggiero è un gruppo di persone con vite, storie ed esperienze diverse.
    Un gruppo eterogeneo composto da ragazzi pronti a seguire il proprio istinto e a buttarsi a capofitto nella gestione della cosa pubblica, e da gente matura che ha vissuto sulla propria pelle l’esperienza della cattiva amministrazione del paese ed ora è talmente stanca da voler impedire che i soliti schemi continuino a ripetersi.
    Un gruppo pronto ad adoperarsi con forza, cuore e passione per cambiare le sorti di San Vito.
    “Lo vogliamo fare, sosteniamo il candidato sindaco Ruggiero – ha dichiarato Alfredo Grasso, esponente del mondo sportivo locale e membro di “Attiva San Vito”-, perché crediamo che sia venuta l’ora che veri rappresentanti della società civile si assumano l’onore e l’onere di partecipare alla vita politica della propria comunità. Vogliamo che il nostro paese sia amministrato da persone competenti e che abbiano a cuore solo le sorti della nostra comunità. Questa volta lo faremo impegnandoci con la passione che ci contraddistingue”.

    Il 5 agosto alle ore 19.30, in piazza Leonardo Leo, si terrà la prima assemblea pubblica di confronto con Ruggiero e questa sarà l’occasione migliore per rafforzare il dialogo ed il confronto con chi vuole far rinascere la propria comunità, perché non esiste futuro senza impegno, non esiste miglioramento, senza sforzi. E’ l’ora di una nuova e forte “Attiva San Vito”.

    http://www.brundisium.net/index.php/...arco-ruggiero/San Vito dei Normanni

  4. #4

    Programma partecipato: al via i lavori con Marco Ruggiero

    Programma partecipato: al via i lavori con Marco Ruggiero

    3 Agosto 2020

    E’ partito il conto alla rovescia.
    Mercoledì 5 agosto, dalle 20, il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, Marco Ruggiero e la compagine politica e civica che lo sostiene, daranno il via alla stesura del Programma per il riscatto di San Vito dei Normanni. “Abbiamo iniziato a lavorarci 5 anni addietro – ha spiegato Ruggiero -, quindi potremmo tranquillamente esporre alla nostra comunità le soluzioni che riteniamo possano permettere finalmente la rinascita della nostra cittadina, ma non sarebbe giusto calare dall’alto le nostre idee, non sarebbe da noi.
    Il nostro Programma deve essere il Programma della nostra comunità, deve essere condiviso”.
    L’appuntamento di mercoledì segna la formale inaugurazione dello spazio dedicato al confronto con la cittadinanza. Carta e penna alla mano, tutti potranno avanzare le proprie proposte ed attivarsi per un futuro migliore, per tutti.
    Al fianco di Ruggiero, oltre ai candidati delle due liste che lo sostengono, M5S e “Attiva San Vito”, ci sarà la candidata alla presidenza della Regione Puglia, Antonella Laricchia, e la portavoce del Movimento presso la Camera dei deputati, Anna Macina.
    Non si tratta di uno dei tanti eventi politici ideati e realizzati per mettere su un piedistallo il candidato sindaco di turno e mostrarlo alla cittadinanza quale il “salvatore della Patria”, la persona che decide e amministra.
    Non ci saranno attori protagonisti, ma un gruppo di lavoro scevro da personalismi e che non lancia promesse estemporanee che puntano solo a colpire il cuore dei votanti.
    “I comizi di presentazione li lasciamo agli altri – ha dichiarato Ruggiero -, chi ci conosce lo sa, noi siamo quelli del lavoro a testa bassa, la voce la alziamo solo quando farlo è utile alla comunità, e chi non ci conosce da mercoledì potrà decidere da che parte stare, se da quella che ha condotto San Vito all’immobilismo, o da quella della propria città”.
    L’evento sarà trasmesso in streaming sulla pagina social di Ruggiero https://www.facebook.com/RuggieroM5S/ e su quella del M5S https://www.facebook.com/sanvitodeinormanni5stelle/ in questo modo potrà prendervi parte anche chi non riuscirà ad entrare nel comitato di via Garibaldi in ragione delle prescrizioni anti contagio.

    https://www.essenotizie.it/2020/08/p...-ruggiero.html

  5. #5

    San Vito dei Normanni: il programma del candidato sindaco Ruggiero



    San Vito dei Normanni: il programma del candidato sindaco Ruggiero


    Immaginiamo una città a misura di famiglia con politiche sociali serie e oculate. Dobbiamo ascoltare le nostre famiglie e, per fermare l’emorragia demografica, dobbiamo attrarne di nuove. Vogliamo una città che metta le famiglie nelle condizioni di trovare a San Vito la sicurezza necessaria per costruire il futuro dei propri figli. Possiamo ottenere tutto questo, creando una comunità che presti attenzione e fornisca servizi ai figli, che coordini una rete di servizi educativi pubblici e privati attivi tutto l’anno con il coinvolgimento anche di ludoteche e centri estivi. Vogliamo una comunità che possa godere di attività di pre e dopo scuola, sportelli informativi per le neo-mamme, bonus nozze under 25, sgravi fiscali per i nuclei numerosi, un segretariato sociale efficiente che sappia prendersi carico dei bisogni assistenziali e sanitari.
    Dovremo, pertanto, rivedere gli accordi di Ambito Territoriale Sociale presi con il Comune di Brindisi, quegli accordi che ci hanno costretto a subire il taglio dei servizi sociali considerati dall’Amministrazione brindisina quali meri “centri di costo”.
    Ci impegneremo, inoltre, per la realizzazione di uno studio sul fenomeno dell’emigrazione. Esistono modelli virtuosi di attrazione di nuovi residenti e che permettono il rientro dei giovani fuori sede, piani con i quali stringeremo, attraverso progettualità innovative e sostenibili, patti di residenza con le giovani coppie che decidono di trasferirsi in città.
    Attueremo un patto che prevedrà l’erogazione di 3mila euro a favore dei nuovi residenti da spendere negli esercizi locali, per l’utilizzo dei servizi pubblici e agevoleremo l’iter per la ristrutturazione dei numerosi appartamenti presenti in città ed attualmente inutilizzati.
    Vogliamo un Patto istituzionale per San Vito dei Normanni con il quale stipulare un protocollo d’intesa tra il nostro Comune, la Provincia e il Comune di Brindisi per la gestione integrata del verde pubblico, per i servizi di supporto amministrativo, la manutenzione delle strade extraurbane, per ottenere una convenzione per la gestione della palestra del liceo Scientifico in orario extra-scolastico, per la risoluzione della questione cripta di San Giovanni, patrimonio oggi non accessibile, e per la chiusura tombale della discarica di Autigno.
    Un patto per la sicurezza per attivare un sistema che permetta a tutti di segnalare con facilità le aree a rischio e di sorvegliare più agevolmente il patrimonio pubblico.
    Un patto con l’Asl per rendere più efficienti ed ampliare le prestazioni sanitarie nelle strutture comunali, andando a rivedere gli accordi stipulati in passato che oggi causano disagi nella fruizione dei servizi.
    Lavoreremo per la repressione del degrado urbano e il rispetto dell’ambiente dotandoci di un vero piano di riduzione della produzione dei rifiuti e di un reddito energetico comunale.
    Aumentare le percentuali di raccolta differenziata non basta se non si diminuisce la produzione totale dei rifiuti.
    Pertanto, vogliamo che chi differenzia e conferisce meno rifiuti, abbia modo di risparmiare sulla Tari, perché fare gli ambientalisti campando di ideali è facile, ma a nulla serve se non si cambiano le abitudini della gente.
    Vogliamo un Municipio digitale che azzeri il peso della burocrazia. Non è accettabile che i cittadini debbano rimbalzare da un ufficio all’altro per le autorizzazioni delle quali necessitano.
    E’ indispensabile dotarsi di un assessorato alla semplificazione che individui i processi amministrativi lenti e proponga soluzioni che taglino tempi e iter autorizzativi e di uno sportello della trasparenza che guidi il cittadino verso l’accesso ad ogni tipo di documento ed il controllo dello stato delle proprie pratiche. La vicinanza al mare, all’aeroporto del Salento e a molte località famose, rende la nostra città snodo fondamentale dei flussi turistici.
    San Vito dei Normanni ha le caratteristiche giuste per diventare una vera e propria “Porta del Salento”, l’ingresso obbligato di un territorio noto nel mondo per il suo patrimonio ambientale, storico e rurale.
    La vera sfida che dobbiamo vincere è quella dell’offerta turistica.
    Dobbiamo fare in modo che i visitatori abbiano la possibilità di trovare a San Vito il motivo che li spinga a fermarsi e fruire dei nostri siti di interesse storico, frequentare gli esercizi presenti, partecipare agli eventi culturali. Dobbiamo accoglierli in un centro storico arredato e pulito.
    Affinché questo accada, dovremo realizzare un serio censimento delle realtà ricettive già esistenti e poi programmarne la crescita.
    Il Comune deve essere il primo sostenitore di chi investe in turismo e non deve ostacolare i privati con la burocrazia. Dobbiamo inserirci nelle reti turistiche già esistenti e interloquire con i tour operator.
    Mai più i nostri imprenditori turistici dovranno essere abbandonati a loro stessi e mai più il nostro patrimonio culturale dovrà essere dimenticato o mal gestito.
    E’ facile intercettare milioni di euro comunitari per la rivalutazione di beni architettonici e culturali come Scannatizzi e Castello D’Alceste e poi lasciarli lì, a marcire, Ma perché non si è elaborato nemmeno un piano per la loro gestione.
    Non è giusto.


    https://www.brindisireport.it/politica/programma-candidato-sindaco-ruggiero-elezioni-san-vito-normanni.html

  6. #6

    Il Ministro Di Maio in piazza a San Vito per Marco Ruggiero




    Il Ministro Di Maio in piazza a San Vito per Marco Ruggiero

    WhatsApp-Image-2020-09-09-at-13.22.58-688x445.jpg

    9 Settembre 2020

    E’ atteso nelle prossime ore l’arrivo a San Vito dei Normanni del ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, Luigi Di Maio.
    Il membro del Governo raggiungerà la città per sostenere, insieme a numerosi rappresentanti delle Istituzioni, la candidatura a sindaco di Marco Ruggiero.
    L’incontro pubblico è fissato per le 11.30 di domenica 13 settembre e si terrà in piazza Vittoria.
    Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare

    https://www.essenotizie.it/2020/09/i...-ruggiero.html

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •