Risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Usa, seguace di QAnon uccide i due figli: "Erano rettiliani"

  1. #1

    diavolo Usa, seguace di QAnon uccide i due figli: "Erano rettiliani"

    Usa, seguace di QAnon uccide i due figli: "Erano rettiliani"

    14 AGOSTO 2021

    "Avevano dna di serpente. Crescendo sarebbero diventati dei mostri così ho dovuto ucciderli". Con queste parole il 40enne Matthew Taylor Coleman ha confessato agli agenti dell'Fbi di aver assassinato i suoi due figli, Kaleo, di 2 anni, e Ruby Rain di soli dieci mesi. L'uomo, un istruttore di surf e per sua ammissione adepto di QAnon, avrebbe portato i bambini da Santa Barbara in California fino in Messico, prima di colpirli a morte con il fucile da pesca.

    La moglie ha dato l'allarme - Ad avvertire la polizia californiana è stata la moglie, preoccupata perché il marito aveva smesso id rispondere al cllulare dopo aver prelevato i bambini. Il giorno successivo la donna ha deciso di utilizzare la geolocalizzazione dello smartphone di Coleman, rintracciandolo in Messico. Dopo aver allertato le autorità locali, l'uomo è stato fermato al confine mentre cercava di rientrare negli Stati Uniti. A quel punto, il 40enne ha confessato il duplice omicidio, aggiungendo che "era l'unica linea d'azione che avrebbe salvato il mondo".


    https://www.tgcom24.mediaset.it/

  2. #2

    Il credo politico religioso dei QAnon

    Il credo politico religioso dei
    QAnon

    QAnon
    : è una teoria del complotto di estrema destra smentita e priva di fondamentosecondo la quale esisterebbe un'ipotetica trama segreta organizzata da un presunto Deep State (identificabile in alcuni poteri occulti) che avrebbe agito contro l'ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e i suoi sostenitori, i quali avrebbero all'opposto assunto il potere con l'obiettivo di scardinare il nuovo ordine mondiale, considerato colluso con reti di pedofilia a livello globale, pratiche ebraiche oscure, cabale occulte, e in generale avente per obiettivo il dominio mondiale. Nessuna delle accuse che sono state diffuse dai QAnon si è dimostrata fondata sui fatti.

    Il numero di aderenti a QAnon è sconosciuto, ma oltre agli Stati Uniti la teoria e i suoi convincimenti si sono diffusi in molti paesi europei, tra cui l'Italia, con decine di migliaia di utenti che seguono i canali social legati a QAnon, adattandosi ai contesti locali. In Italia, per esempio, gli anon hanno dapprima sostenuto il Governo Conte I considerato di diretta ispirazione trumpiana, per poi schierarsi maggiormente a sostegno di Matteo Salvini o di posizioni apartitiche. Come negli USA, anche in Italia le teorie si modificano a seconda dell'evoluzione delle vicende politiche.
    Le teorie del complotto di QAnon sono state amplificate dagli account di troll sostenuti dallo stato russo sui social media,così come i media tradizionali russi.

    Cenni storici
    La sua origine è strettamente legata all'attività di un utente anonimo della piattaforma 4chan, noto come Q, che a partire dall'ottobre 2017 ha iniziato a rilasciare presunte informazioni riservate relative a operazioni segrete del governo americano per disarticolare il Deep State.
    In precedenza, altri utenti di 4chan avevano tentato di spacciarsi per gole profonde dell'amministrazione Trump (per esempio FBIAnon, HLIAnon – dove HLI sta per high level insider, informatore di alto livello, CIAAnon e WH Insider Anon).

    Ideologie e teorie
    QAnon ha vari collegamenti con le teorie complottiste di destra relative al nuovo ordine mondiale (New World Order) come diffusesi negli Stati Uniti. Q si è concentrato inizialmente soprattutto sul presunto, imminente arresto di Hillary Clinton, considerata tra le leader del Deep State, insieme a Barack Obama e a George Soros, analogamente ritenuti prossimi all'arresto e alla detenzione al campo di prigionia di Guantanamo.
    A loro si sarebbero dovuti unire molti attori liberal di Hollywood, politici democratici e funzionari di alto rango accusati di essere membri della cabala.
    In seguito, la teoria si è evoluta per adattarsi agli sviluppi politici nazionali e internazionali. In particolare, Q ha affermato che Trump avrebbe simulato una cospirazione con la Russia per arruolare alla propria causa il procuratore Robert Mueller nell'esporre il giro del traffico sessuale e impedire un colpo di stato da Barack Obama, Hillary Clinton e George Soros. Pertanto, il Russiagate non sarebbe un'inchiesta contro Trump, ma un paravento per nascondere la raccolta di prove per l'incriminazione dei Clinton e degli altri leader del Deep State. La pubblicazione del rapporto Mueller, che chiaramente sconfessava questa teoria, è stata accolta criticamente dai sostenitori di QAnon, molti dei quali hanno continuato a credere che il vero rapporto sia tenuto segreto da Trump.
    In seguito alle dimissioni del primo consigliere per la sicurezza nazionale di Trump, il tenente generale Michael T. Flynn, per il suo coinvolgimento nel Russiagate, lo stesso Flynn, dichiaratosi vittima di una congiura, ha pubblicato video a sostegno di QAnon e pronunciato un giuramento a sostegno dei patriot.
    Gli anon adottano spesso nei loro username tre stelle gialle (riferimento ai gradi di Flynn) per indicare il loro sostegno al generale.
    Gli aderenti di QAnon, pur vedendo Trump come un cristiano imperfetto, lo vedono anche come un messia mandato da Dio.
    La teoria afferma che l'ultimo presidente leale agli Stati Uniti sia stato John Fitzgerald Kennedy, ucciso da esponenti del Deep State.
    Da allora, la presidenza americana sarebbe caduta nelle mani della cabala mondiale.
    Un manipolo di esponenti dell'esercito americano, tra i cui i Navy Seals, sarebbero rimasti leali alla memoria di Kennedy e avrebbero adottato un giuramento a JFK di lealtà ai valori degli Stati Uniti, con l'obiettivo di rovesciare il Deep State. Secondo QAnon, il figlio di JFK, John Fitzgerald Kennedy Jr., non sarebbe veramente morto, ma ne sarebbe stato simulato l'incidente mortale allo scopo di metterlo al sicuro e porlo alla guida della fazione lealista. Secondo i sostenitori di QAnon, Trump guiderà un'ondata mondiale di arresti, nota come The Storm, operata dai reparti militari a lui fedeli, in cui migliaia di persone, membri della setta, verranno arrestati e probabilmente inviati a Guantanamo o sottoposti alla corte marziale. Il risultato di questa operazione sarà l'insediamento di JFK Jr. come nuovo presidente degli Stati Uniti e un grande risveglio globale.
    Diversi sostenitori di QAnon hanno adottato la teoria della cospirazione Kennedy, affermando che un uomo di Pittsburgh di nome Vincent Fusca sia in realtà Kennedy sotto mentite spoglie e che sarà il candidato a vicepresidente della campagna per la rielezione del 2020 di Donald Trump. Alcuni hanno partecipato alle celebrazioni del giorno dell'indipendenza del 2019 a Washington nella convinzione che sarebbe apparso Kennedy.

    https://it.wikipedia.org/wiki/QAnon

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •