Clima, Esa: il buco dell'ozono ora è più grande dell'Antartide
16 SETTEMBRE 2021

Il buco nello strato di ozono si forma ogni anno durante la primavera australe, tra agosto e ottobre, e raggiunge il massimo tra metà settembre e metà ottobre






-
Nel 2021 il buco dell'ozono ha raggiunto un'estensione superiore a quella dell'Antartide. Lo mostrano le osservazioni del satellite Sentinel 5P, una delle sentinelle della Terra del programma Copernicus gestito da Commissione Ue ed Esa (Agenzia spaziale europea). I dati sono stati raccolti dal servizio di monitoraggio atmosferico Copernicus Atmosphere Monitoring Service del Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio raggio.

Il buco nello strato di ozono si forma ogni anno durante la primavera australe, tra agosto e ottobre, e raggiunge il massimo tra metà settembre e metà ottobre. Quest'anno, dopo una condizione iniziale piuttosto nella norma, è aumentato notevolmente parecchio la scorsa settimana ed è ora più grande del 75% rispetto alle misure rilevate in questo stesso periodo dell'anno a partire dal 1979.

https://www.tgcom24.mediaset.it/green/clima-esa-il-buco-dell-ozono-ora-e-piu-grande-dell-antartide_38203200-202102k.shtml