Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Romeo Conte

  1. #1

    collegamento Romeo Conte

    Romeo Conte è un illustre Sanvitese che, per motivi di lavoro, ha lasciato la sua carissima città natale e ora vive a Prato ma, come succede spesso in questi casi, anche lui è ritornato, anzi lui ci ritorna spesso e, quando arriva qui d'estate, ci ritorna alla grande, in compagnia di tante star del mondo dello spettacolo e della moda e con una folta raccolta di cortometraggi di altissimo livello, raccolti in ogni ongolo del mondo.
    Si tratta di Cortometraggi da mostrare al pubblico (che si gode quindici giorni di spettacolo assolutamente gratuito) e premiare al festival di cortometraggi "Salento Finibus Terrae", ossia il dono più bello che Romeo ha voluto fare alla sua città, all'Alto Salento e all'Italia intera.
    Grazie Romeo!

    22269_248950077238_651002238_3285109_6688802_n.jpg

    39637_419222697238_651002238_4762577_8202826_n.jpg

  2. #2
    Il Salento Finibus Terrae, organizzato e promosso da Romeo Conte, ogni anno distribuisce tanti premi a lavori e personaggi noti del mondo dello spettacolo.
    Il 30 luglio del 2010 ha premiato il regista Nico Cirasola. Eccovi il filmato:



  3. #3

    Caro Romeo

    Caro Romeo Conte, permettimi di darti del tu, anche se solo di tanto in tanto ci siamo incontrati e con un fugace saluto, il tuo impegno nel campo del sociale, per mezzo del cinema è davvero grande, ti costa fatica e non sempre riesci ad avere i risultati che vorresti.
    In questi giorni sei impegnato in diverse tampe del festival 100minuti corti e avresti voluto una maggiore partecipazione della scuola e degli studenti ai temi proposti: bullismo e diritti umani.occhistorti
    Ti sente deluso, ma caro Romeo, alla tua delusione rispondo io che sono un'insegnante in pensione, mi diletto di montaggio cinematografico e so come girano le cose nella scuola.
    Noi insegnanti per riuscire a realizzare qualcosa che va oltre la routine dei programmi quotidiani, abbiamo bisogno, oltre che di reali capacità nel campo proposto ( che non sono affatto scontate) di superare e sconfiggere tutta una serie di ostacoli che vanno dall'organizzazione del lavoro didattico, al reperimento di spazi, strutture ed attrezzature che mancano sempre.

    ... Ed è difficile far capire, a chi di competenza, che investire in questo campo può essere un'accelerazione formidabile verso il progresso civile ed economico dell'intera società.
    ...Ma non ti devi scoraggiare, perché un buon seme, in qualche modo i suoi buoni frutti li porta sempre; sappi, per esempio, che io mi ritrovo a cimentarmi coi filmini proprio grazie all'interesse che tu hai creato a San Vito dei Normanni intorno all'argomento, perché ci fu un corso di aggiornamento nella scuola dove insegnavo (Buonsanto-Meo) e io ne ho tratto il profitto che ho potuto.
    ...Ma era solo un corso di aggiornamento!
    Per quanto riguarda le delusioni, poi, io questa esperienza l'ho vissuta prima come insegnante di Tecnologia Informatica ed ora la sto sperimentanto, a livello di hobby, con questo sito:
    ci vuole molto a capire che un sito di questo genere, se portato avanti a più mani, da persone che risiedono nei diversi paesi interessati, può essere una valida spinta verso un futuro migliore?

    Molti non sanno scrivere e (lo posso capire) si limitano a leggere, ma chi sa e potrebbe scrivere qualcosa, perché non lo fa?
    Basterebbero una diecina di persone attive: chi mette una fota, chi scrive una barzelletta, chi un fatterello, qualche altro un filmino ed il tutto sarebbe molto più interessante e vivo.
    A tale proposito ti faccio notare che il tuo corto "La strada dell'oro" l'ho postato, ma ora non è più visibile. Sai il perché?
    Ripubblico quello che hai scritto, perché sia, quanto più possibile, una riflessione per tutti.


    Corti sul Bullismo e Diritti Umani ....che fatica!roulotte

    In questa edizione stiamo proiettando ad ogni tappa di 100minuti corti , i film cortometraggi sul bullismo e i diritti umani. Ho personalmente contattato presidi, insegnanti, la chiesa, famiglie, il risultato? E' che di queste due tematiche non hanno sus...citato grande interesse, tranne per il Preside dell'Istituto Buzzi di Prato che ha fatto il suo piccolo miracolo . L'altro giorno si sono materializzati gli studenti al cinema Terminale di Prato alla proiezione sui corti dedicati al Bullismo, il risultato è stato straordinario gli studenti alla fine delle proiezioni hanno aperto un dibattito serio e costruttivo , sono sicuro che le immagini dei film proiettati hanno lasciato il segno, mentre alla proiezione sui Diritti Umani non ho visto nessun studente, ma solo pubblico adulto che ha molto apprezzato la nostra iniziativa. Ieri ho letto sui quotidiani che un bambino a Prato ha picchiato selvaggiamente un suo coetaneo in classe , mandando in ospedale il malcapitato, oggi guardo il TG e ascolto che un bambino è stato massacrato a scuola da quattro suoi coetanei provocandogli un emoragia interna, le lacrime della madre e relativa intervista mandata in onda impietosamente, ora a quest'ora sul TG5 vedo che 4 bulli studenti di famiglie irreprensibili hanno massacrato un loro coetaneo di 16anni riducendolo in fin di vita, il giornalista narra che i 4 bulli erano conosciuti nell'ambito della scuola da tempo perpretavano rapine, violenze e tante altre amenità nei confronti dei propri coetanei. A questo punto mi fermo e rifletto e testardo penso, continuerò finchè avrò la possibilità di proiettare cinema che denuncia questo stato sociale che ci coinvolge tutti io non mi fermerò anche se ci sarà un solo spettatore io continuerò. La gente , tutti pensano ....ascoltando o leggendo la notizia, tanto non è capitato a me!
    Fiumi di parole di Docenti scolastici, Irresponsabilità da parte di genitori che non sanno ascoltare che non sanno interpretare i propri figli.....tanto ci pensa Internet, Facebook, You Tube,La TV spazzatura, i video game......e intanto lasciamo crescere i nostri figli soli e abbandonati a se stessi...eppure loro di segnali ce ne lanciano tanti, ma noi adulti siamo impegnati dal lavoro, e dalle nostre virtù...viziate anche quelle.
    Il Cinema??? La Cultura??? bah........ Ad Arzignano in provincia di Vicenza ho conosciuto l'Assessore Mattia Pieropan del PDL ,giovanissimo , ha creduto alla nostra iniziativa ospitando il tour al Cinema Mattarello. Il comune di Arzignano è il primo comune italiano che ha adottato provvedimenti seri e costruttivi contro il bullismo, l'assessore Pieropan si è dato fare invitando scuole, famiglie e assieme abbiamo programmato la proiezione contro il bullismo alle 10.30 del mattino, risultato? Tutti hanno disatteso l'invito nonostante tutti sapessero dell'appuntamento, interpellati i vari presidi e associazione delle famiglie ognuno ha dato una giustificazione........per la mancata presenza,l'Assessore ? Solo critiche, ma come si fa??? Io non pretendo che il nostro tour possa risolvere i vari problemi sociali, figurarsi! Un sogno? Nel prossimo futuro si potrà fare, la sera su Rai 1 anzichè mandare in onda i pacchi consiglierei la proiezione di questi cortometraggi uno per ogni sera, una sorta di FINESTRA SUL CORTILE farebbe solo bene a chi guarda e a quei giovani registi che saranno il futuro del cinema italiano....... Cordialmente Romeo Conte
    Di: Romeo Conte

  4. #4
    Martedì 21.07.09 Ben Gazzara al Salento Finibus Terrae.


  5. #5
    Salento Finibus Terrae, Festival internazionale del cortometraggio, 26.07.2009 serata finale con premi a tanti personaggi famosi.
    Eccovi una sintesi della serata in questo filmato:



  6. #6
    Premio del Salento Finibus Terrae a Maurizio Michetti e un'esibizione di pizzica


    http://www.youtube.com/watch?v=L6pDdAQB4jU

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •