Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 19

Discussione: Brindisi, Ospedale Perrino: Il dottore Marco Leozappa, diregente all'Oculistica!

  1. #1

    Lightbulb Brindisi, Ospedale Perrino: Il dottore Marco Leozappa, diregente all'Oculistica!

    Brindisi-L'oculista sanvitese Marco Leozappa (dirigente del reparto di oculistica al Perrino) in sala operatoria

    cataratta bianca in bulbo vitrectomizzato


    Pubblicato il 08 dic 2013
    In questo filmato un intervento di facoemulsiicazione in occhio già sottoposto a vitrectomia e taponamento con olio di silicone e successiva aspirazione di olio di silicone, con cataratta bianca totale.
    L'occhio presenta Sinechie irido capsulari asportate all'inizio.
    L'aspirazione delle masse catarattose è resa piu' complicata dalla persistenza di silicone in camera anteriore e dal pessimo riflesso del fondo.

    <font size="4"><span style="font-family:comic sans ms;">




    Ricordo ai miei lettori che il dottore Leozappa ha lavorato per molti anni al policlinico Miuli di Acquaviva delle fonti (BA), ma recentemente ha assunto l'inarico, al Perrino di Brindisi, di Dirigente del reparto di oculistica, e riceve , per appuntamento, qui a San Vito dei Normanni .
    Il suo numero di tel. è:
    333-3176670



  2. #2

    L'oculista sanvitese Marco Leozappa in sala operatoria

    L'oculista sanvitese Marco Leozappa in sala operatoria


    Video pubblicato
    il 13 mar 2016
    <b><font size="4"><span style="font-family: comic sans ms">


  3. #3

    L'oculista sanvitese Marco Leozappa in sala operatoria

    L'oculista sanvitese Marco Leozappa in sala operatoria



  4. #4

    Dott. Marco Leozappa: intervento di cataratta con miopia elevata.

    L'oculista sanvitese Marco Leozappa: intervento di cataratta con miopia elevata.


    Video pubblicato il 10 mag 2014

    Intervento di cataratta su paziente con miopia elevata, superiore a 15 Diottrie, lunghezza assiale di oltre 29 mm.
    L asportazione della cataratta avviene con bassa altezza della bottiglia e utilizzando elevato vacuum, per minimizzare l'uso degli ultrasuoni e quindi il trauma sull'endotelio corneale.
    Il bilanciamento dei valori di infusione consente di mantenere una buona tenuta della camera anteriore, senza rischi di rottura della capsula posteriore, riducendo inoltre l'impatto pressorio sui corpi ciliari e il vitreo. Tali parametri sono utili da rispettare per ridurre i rischi di distacco di retina dopo l'intervento di cataratta .
    La lente viene regolarmente impiantata nel sacco capsulare.

    Cataract surgery on patients with high myopia, exceeding 15 Diopters, axial length of more than 29 mm. Cataract was removed using low height of the bottle and using high vacuum, to minimize the use of us, and then the trauma on the corneal endothelium. The balance of the values ​​of infusion allows to maintain a good stability of the anterior chamber, without risk of rupture of the posterior capsule, and reducing the impact pressure on the ciliary bodies and the vitreous. These parameters are important in order to reduce the risk of retinal detachment after cataract surgery.
    The lens, with optic of 6.0 mm, was regularly implanted in the capsular bag.

    <font size="4"><span style="font-family:comic sans ms;">


  5. #5
    Pubblicato il 14 mar 2016

    Fuchs 'cyclitis eterocromica (FHC) è una sindrome infiammatoria cronica segmento anteriore che rappresenta il 2-3% di tutti i casi uveite. I pazienti sono di solito asintomatici, ma possono presentarsi con galleggianti e visione offuscata. Neovascolarizzazione (crescita di nuovi vasi anomali), è possibile e qualsiasi intervento chirurgico agli occhi, come la chirurgia della cataratta può causare sanguinamento forma dei vasi fragili nell'iride atrofiche, causando ifema



    Fuchs' heterochromic cyclitis (FHC) is a chronic anterior segment inflammatory syndrome that accounts for 2 to 3% of all uveitis cases. Patients are usually asymptomatic but may present with floaters and blurry vision. Neovascularisation (growth of new abnormal vessels), is possible and any eye surgery such as cataract surgery can cause bleeding form the fragile vessels in the atrophic iris, causing hyphema

    <font size="4"><span style="font-family:comic sans ms;">


  6. #6

    Dott. Marco Leozappa: intervento di cataratta post uveitica

    Dott. Marco Leozappa: intervento di cataratta post uveitica




  7. #7

    Dott. Marco Leozappa: intervento di un caso complesso di cataratta

    Dott. Marco Leozappa: intervento di un caso complesso di cataratta


    Pubblicato il 13 mar 2016

    Chirurgia della cataratta in caso complesso: paziente con la cataratta, alta ipermetropia, sinechie, profondità della camera anteriore poco profonda. Chirurgo: Dr Marco Leozappa. Nessun interesse finanziario


    Cataract surgery in complex case: patient with cataract, high hypermetropia, synechiae, shallow Anterior chamber depth. Surgeon : Dr Marco Leozappa. No financial interest

    <font size="4"><span style="font-family:comic sans ms;">


  8. #8

    Una cataratta davvero complicata

    Una cataratta davvero complicata

    I dottori hanno un modo di esprimersi davvero complicato... Loro parlano e scrivono per
    essere compresi dagli "addetti ai lavori" e, magari, quello che devono dire lo dicono pure in inglese, per farsi capire da tutti i loro pari, anche aldilà degli oceani!
    Io da profana, ho guardato più volte questo video per capirci qualcosa, e mi è sembrato di vedere che l'ammalato aveva sulla pupilla una formazione opaca-biancastra di un tessuto molle che, se il chirurgo avesse operato senza prima tenerla tesa, avrebbe rischiato di farla raggrumare senza risolvere il problema.
    Sarà stato così?...
    In ogni caso, si vede chiaramente che il dottor Marco, dopo averla ben tesa, piano, piano, con grandissima delicatezza e perizia, ha pulito tutto e l'occhio è rimasto perfetto.
    Siamo in prossimità della Pasqua (anno 2016), in questo caso si è trattato di una pulizia di primavera davvero straordinaria!
    Tanti auguri al paziente e complimenti al dottore.


    Video ubblicato il 13 mar 2016
    Cataract surgery in complex case: patient with cataract, high hypermetropia, synechiae, shallow Anterior chamber depth. Surgeon : Dr Marco
    Leozappa. No financial interest


  9. #9

    Consulti medici online del Dr. Marco Leozappa


    Consulti medici online del Dr. Marco Leozappa

    1.jpg

    Cluccare a quest'indirizzo:


    http://www.medicitalia.it/consulti/?dott=marcoleozappa

    Per contatti o appuntamento telefonico:
    Telefono: +39 333 3176670


    Studio Via Cesare Battisti 4 - 72019 San vito dei Normanni (Brindisi) (BR) - Mappa
    Vedi dettagli



    Curriculum vitae


    Il Dr. Marco Leozappa nato a Bari l'8/11/1975 haa conseguito il diploma di maturità classica presso il Liceo Classico A.Calamo di Ostuni con votazione 60/60.
    Iscritto alla facoltà di Medicina e Chirurgia dellUniversità degli Studi di Bari, ha frequentato l'Istituto di Clinica Oculistica diretto dal Prof.Sborgia, come allievo interno, dal Febbraio 2002.

    Ha conseguito la Laurea In Medicina e Chirurgia presso lUniversità degli Studi di Bari nellA.A. 02-03, con tesi in Oftalmologia sulla...





  10. #10

    Il dottor Marco Leozappa al lavoro nel reparto di Oculistica del Perrino di Brindisi

    Il dottor Marco Leozappa al lavoro nel reparto di Oculistica del Perrino di Brindisi

    San Vito li 28.07.2016
    Una bellissima notizia per il reparto di Oculistica dell'Ospedale Perrino di Brindisi: è in corso un lavoro di riorganizzazione e ottimizzazione di tutto il lavoro che si svolge.
    C'è nuovo personale con tanta voglia di far bene e, tra questi, c'è anche il nostro carissimo dottore Marco Leozappa , assunto come Dirigente Medico, che ci dice:
    "Farò il mio dovere e darò il massimo.
    L' obiettivo è fare sempre il meglio per migliorare insieme a chi si lavora . E sono sicuro che Brindisi avrà un grosso miglioramento nei prossimi anni... ci sono tutte le risorse e tutti i propositi per farlo..."

    Che bellissima notizia! Grazie al dottor Marco e grazie a tutti quelli che si stanno adoperando per fare, anche del reparto di Oculistica del Perrino, un punto di riferimento di eccellenza.
    Se per questa soluzione dobbiamo ringraziare il Dirigente ASL dottor Pasqualone, un GRAZIE GRANDE, GRANDE anche a lui!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •